Il DL Liquidità prevede misure forti a supporto della imprese italiane. Il Fintech, oggi in buona parte escluso dal decreto, potrebbe giocare un ruolo chiave, mobilitando 2 miliardi di euro in poco tempo. Lo shock causato dalla pandemia potrà essere mitigato solo con misure forti a supporto della liquidità delle
PMI e delle famiglie prevedendo meccanismi efficaci di veloce trasmissione delle garanzie e risorse stanziate nonché un maggior utilizzo di modalità di trasferimento attraverso pagamento digitali. Il DL Liquidità Imprese va in questa direzione.

Il fintech italiano può concorrere dunque a sostenere l’integrità e capacità del nostro sistema economico.

L’efficacia nei meccanismi di trasmissione delle risorse saranno determinanti per il successo delle misure messe in atto.

Leggi il documento completo